Dettagli del Corso

Esci dal Corso che stai guardando e seleziona altri CorsiFormazione a Distanza[FAD][3 ECM]
BRONCOPNEUMOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE
Riordiniamoci le idee
Webinar
FAD del giorno 20 Marzo 2021
(Corso concluso)
ID Provider 182 - Standard
Ragione Sociale DATRE S.r.l.
Dichiarazione di responsabilità

DATRE è responsabile della realizzazione del corso, della qualità scientifica e didattica e dell’integrità etica del contenuto formativo del corso stesso.
Riconosce espressamente che l’attività formativa realizzata attraverso il corso è finalizzata esclusivamente allo sviluppo delle conoscenze scientifiche e delle competenze tecnico professionali in ambito sanitario ed è, pertanto, obiettiva ed indipendente da interessi commerciali.

Evento n. 313291
Edizione n. 1
Titolo BRONCOPNEUMOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE
Data accreditamento 20 Marzo 2021
Crediti conseguibili entro il 20 Marzo 2021
Tipologia di FAD
Piattaforma multimediale interattiva via Web (WBT)
Destinatari (qualifica/disciplina)
  • Medico chirurgo / Medicina generale (medici di famiglia) (Base)
N. di partecipanti accreditabili 20
Durata dell'attività formativa (tempo di consultazione media stimato) 2 ore
Crediti assegnati 3.0
Dotazione Hardware e Software necessaria all'utente per svolgere l'evento


Requisiti hardware e software minimi per il corso

  • Processore Pentium III/Athlon 1,2 Ghz
    (Macintosh PowerPC G5 500 MHz o Intel Core Duo a 1,33 GHz )
  • 512 Mb RAM (32 Mb di VideoRAM)
  • Internet Explorer 7.0 o Mozilla Firefox 2.x
  • Flash Player 10
  • Risoluzione video 1280x1024 pixel
  • Connessione a banda larga 2 Mbit (Adsl)
  • Scheda audio


Requisiti hardware e software consigliati

  • Processore Intel Pentium 4 a 2,33 GHz,
    AMD Athlon™ 64 2800+ o equivalente
    (Macintosh PowerPC G5 1,8 GHz o Intel Core Duo a 1,33 GHz)
  • 1Gb RAM (64 Mb di VideoRAM)
  • Internet Explorer 8.0 o superiore Mozilla Firefox 3.x o superiore
  • Flash Player 10 o superiore
  • Risoluzione video 1280x1024 pixel
  • Connessione a banda larga 4 Mbit o superiore (Adsl)
  • Scheda audio

 

Quota di partecipazione gratis
Sponsorizzazioni Laboratori Guidotti
Responsabile Scientifico Dr. Catapano Giosue' Angelo, Prof. Murgia Nicola
Razionale Scientifico

Le malattie respiratorie croniche sono patologie che quotidianamente giungono all’osservazione del Medico di Medicina Generale; abitualmente infatti i pazienti che ne sono affetti trovano nel proprio medico il primo interlocutore, come del resto succede in molte altre aree cliniche. Tuttavia per queste malattie non si è arrivati ad una standardizzazione dell’approccio diagnostico e terapeutico, paragonabile a quello di altre patologie croniche, come le malattie cardiovascolari e dismetaboliche. Le broncopneumopatie croniche ostruttive hanno un notevole impatto socio-economico e sanitario, riferibile agli elevati tassi di incidenza e prevalenza riscontrabili sia nei paesi industrializzati che nelle nazioni in via di sviluppo. Spesso risultano associate a malattie sistemiche, soprattutto cardiovascolari e dismetaboliche, che condizionano l’approccio diagnostico e terapeutico con conseguenti riflessi prognostici. Trattandosi di malattie invalidanti con caratteristiche di cronicità e progressività possono comportare handicap funzionali e complicanze gravi, se non adeguatamente diagnosticate e curate. Comprendere meglio i meccanismi fisiopatologici significa poter gestire meglio la patologia e offrire una migliore qualità della vita ai nostri pazienti, anche grazie alle novità terapeutiche che sono emerse negli ultimi anni. Un aspetto che merita di essere sottolineato è il fatto che la gestione ottimale è ostacolata non solo dalla sottostima diagnostica, ma anche dall’incostante applicazione nella pratica clinica quotidiana delle raccomandazioni delle linee guida. In particolare nel trattamento delle patologie ostruttive bronchiali croniche, le ultime evidenze scientifiche hanno fornito un valido supporto per alcuni elementi di rilievo, quali l’importanza dell’intervento diagnostico-terapeutico precoce, la possibilità di ridurre il progressivo declino funzionale e la riduzione della mortalità. La nostra priorità per il futuro deve essere quella di compiere assolutamente passi in avanti nella diagnosi e nel trattamento di questi malati cronici, cercando di armonizzare le strategie in una prospettiva di insieme che attualmente ancora non esiste. L’evento scientifico si propone di condividere, in “real time” ed in sinergia con i Medici di Medicina Generale coinvolti, l’approccio gestionale più appropriato delle malattie respiratorie croniche ostruttive sulla base delle nuove evidenze scientifiche disponibili, con particolare riferimento all’inquadramento diagnostico clinico e funzionale della malattia, all’importanza dell’intervento precoce, alla possibilità di influire sulla qualità della vita. 

Obiettivi Formativi

Approfondire le conoscenze dei risvolti fisiopatologici delle broncopneumopatie croniche ostruttive nel management clinico, diagnostico e terapeutico della malattia, con richiami alle linee guida. La presentazione di alcuni casi clinici nel contesto delle relazioni informativo-teoriche permetterà di stimolare la discussione su eventuali problematiche riscontrate nella pratica clinica corrente al fine di migliorare il proprio approccio nell’individuazione di nuovi casi e nel management della patologia nella “real life”, ossia nel proprio contesto lavorativo. 

Obiettivo Nazionale di riferimento
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Malattie rare
Verifica dell'apprendimento

La verifica di apprendimento avverrà tramite la somministrazione di un test con domande a risposta multipla e a doppia randomizzazione.
L'esito della prova sarà visualizzato immediatamente a fine compilazione. In caso negativo il partecipante riceverà un suggerimento circa la lezione da riconsultare. Quindi potrà ricompilare il questionario fino al superamento dello stesso. Il livello minimo di risposte esatte richiesto è pari ad almeno il 75% dei quesiti complessivamente proposti, come previsto dal regolamento ECM.

Verifica "Qualità percepita"

Scheda di valutazione (compilazione obbligatoria), spazio per la segnalazione di suggerimenti e commenti anonimi.

Chiudi la Scheda di Progetto
Test ECM
Test ECM finale per la sessione
Test ECM
Test ECM finale per la sessione

© 2000 - 2020 DATRE - P.I. 01898870462

Contatti - Condizioni d'uso - Cookie & Privacy Policy