Dettagli del Corso

Esci dal Corso che stai guardando e seleziona altri CorsiFormazione Residenziale[RES][8.5 ECM]
PUBALGIA
Approccio multidisciplinare - Dalla diagnosi al gesto atletico
Coverciano, 12 Dicembre 2015
(Corso concluso)
ID Provider 182 - Standard
Ragione Sociale DATRE S.r.l.
Dichiarazione di responsabilità

DATRE è responsabile della realizzazione del corso, della qualità scientifica e didattica e dell’integrità etica del contenuto formativo del corso stesso.
Riconosce espressamente che l’attività formativa realizzata attraverso il corso è finalizzata esclusivamente allo sviluppo delle conoscenze scientifiche e delle competenze tecnico professionali in ambito sanitario ed è, pertanto, obiettiva ed indipendente da interessi commerciali.

Evento n. 144799
Edizione n. 1
Titolo PUBALGIA
Data accreditamento 12 Dicembre 2015
Crediti conseguibili entro il 12 Dicembre 2015
Destinatari (qualifica/disciplina)
  • Fisioterapista / Fisioterapista (Base)
N. di partecipanti accreditabili 50
Durata dell'attività formativa 7 ore
Crediti assegnati 8.5
Quota di partecipazione € 75.00
Sponsorizzazioni FIVE MEDICAL DEVICES
Responsabile Scientifico Dr. Martelli Gilberto
Obiettivi Formativi

Durante la mattina verranno esaminati gli aspetti teorici relativi alla pubalgia. Verranno esaminate le ultime e principali evidenze scientifiche. L’obiettivo, passando dalla diagnosi, alla fisioterapia per arrivare ad una valutazione preventiva, è quello di riuscire ad avere un quadro completo relativo alla patologia.

Nel pomeriggio sarà svolta la parte pratica, i partecipanti saranno suddivisi in quattro gruppi e parteciperanno a rotazione ad alcuni workshop pratici. L’obiettivo è quello di illustrare sia delle tecniche di valutazione relative alla programmazione fisioterapica e riabilitativa, sia di definire alcune tecniche di valutazione funzionale (statica e dinamica)  utili ad impostare un’eventuale schema di riatletizzazione

Al termine della giornata il corsista dovrà essere in grado di discernere i vari casi di pubalgia, realizzare le valutazioni che gli consentano di comprendere le possibili cause dell’insorgenza e mettere in atto, a seconda della professionalità di ognuno, una strategia, che in sinergia con le diverse figure professionali, dovrà permettere all’atleta il miglior recupero possibile al fine di proseguire l’attività. 

Obiettivo Nazionale di riferimento
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Malattie rare
Verifica "Qualità percepita"

Scheda di valutazione (compilazione obbligatoria), spazio per la segnalazione di suggerimenti e commenti anonimi.

Chiudi la Scheda di Progetto

© 2000 - 2021 DATRE - P.I. 01898870462

Contatti - Condizioni d'uso - Cookie & Privacy Policy